09/08/2020 ore 10:50
Calvi dell'Umbria: nascondeva 60.000 cartucce per fucile in un magazzino, denunciata una commerciante
Custodiva all'interno di un magazzino decine di migliaia di cartucce per fucile, senza averne l'autorizzazione. Per una donna di 45 anni di Calvi dell'Umbria è scattata la denuncia per il reato di detenzione di materiale esplodente in assenza di licenza. Durante un controllo la donna, che fa di mestiere la commerciante, non ha saputo spiegare la presenza di tutte quelle cartucce (circa 60.000) custodite in un magazzino di sua proprietà; unica giusiticazione fornita alla polizia è stata quella di aver acquistato le munizioni perchè intendeva aprire di lì a poco una rivendita di materiale esplodente. Una spiegazione che non è bastata ad evitarle però la denuncia.
8/1/2009 ore 5:06
Torna su