18/11/2019 ore 07:32
Terni: i detenuti del carcere di Sabbione diventano produttori di sapone, i loro prodotti esposti nella Chiostrina della Bct
Dopo il pane anche il sapone. I detenuti del carcere di Sabbione continuano a far parlare di loro per le attività lavorative svolte all'interno del penitenziario. In questo perio presso la Chiostrina della Biblioteca Comunale, nell’ambito dell’iniziativa “Io sto con Saviano”, è stata allestita la bancarella "Bolle di sapone", che mostra i prodotti realizzati dal laboratorio del sapone fatto a mano dai detenuti del carcere di Sabbione e dalle volontarie di Arci Ora d'Aria. “Realizzare un laboratorio del sapone - spiegano Emanuela Bordi e Federica Porfidi - nasce dall'idea di portare dentro il carcere un'attività manuale diversa dal solito, un'attività che in maniera divertente, creativa e rilassante possa essere in grado di trasmettere valori di consumo critico, responsabile e di rispetto per la natura. L'idea di autoprodurre sapone, miscelando e controllando gli ingredienti in modo da sapere cosa c'è davvero dentro il sapone, ha catturato e stimolato la curiosità di molti”. Il laboratorio, realizzato nella casa circondariale di Terni, è composto da un gruppo di 8 detenuti con l’aiuto dei volontari dell’associazione Ora d’Aria. L'accurata scelta degli oli e delle essenze che sono impiegati nel processo di produzione garantiscono la prima fase per la realizzazione di un buon sapone. La lavorazione avviene a freddo, in una pentola in cui vengono riscaldati gli oli. Nel frattempo, in un altro contenitore, viene dissolta la soda, fino al raggiungimento della temperatura ottimale che deve coincidere con quella degli oli. A questo punto avviene la miscelazione dei due composti che da il via al processo di saponificazione. Terminata la fase di produzione, il sapone viene versato in appositi stampi per qualche giorno, dopo di che viene tagliato e lasciato maturare per circa 40/45 giorni. Raggiunta la stagionatura ottimale (il sapone è come il vino..più invecchia..più è buono!), il sapone è pronto per essere usato
17/12/2008 ore 12:08
Torna su