23/08/2019 ore 06:26
Incursioni della polizia in discoteche e locali, multe e probabile chiusura temporanea per il mancato rispetto delle leggi
Tredici locali pubblici, tra i quali tre discoteche, sono stati controllati nella notte tra venerdì e sabato, da due pattuglie del Gruppo Operativo della Polizia Commerciale del Comando della Polizia Municipale di Terni. Gli obiettivi, come di consueto, erano quelli di tutelare la sicurezza della circolazione e di far rispettare le ordinanze per il rispetto della quiete pubblica. Al termine dei controlli, durati tutta la notte, gli agenti hanno rilevato alcune infrazioni che hanno portato a comminare nove sanzioni amministrative, quattro delle quali prevedono la chiusura temporanea dei locali. Sono state anche elevate sanzioni pecuniarie per 2.000 euro. In particolare sono state controllate tre discoteche: in due casi gli agenti hanno rilevato la somministrazione di alcolici dopo le 2 notte e, sempre in due casi, la mancata esposizione delle tabelle del tasso alcolemico. “Si tratta – spiega la Municipale - di illeciti amministrativi che i nostri agenti hanno comunicato alla Prefettura e per i quali è prevista la chiusura temporanea dei locali da 7 a 30 giorni”. Ancora in due casi, sempre in riferimento alle discoteche è stato rilevato il mancato rispetto della normativa sul divieto di fumo all’interno dei locali. In questo caso è stata applicata una sanzione amministrativa. I controlli sono poi proseguiti su dieci locali pubblici del centro. Qui gli agenti hanno rilevato due casi di mancato rispetto della normativa sull’inquinamento acustico e un caso di apertura oltre l’orario consentito (le 3) dall’ordinanza sindacale.



5/11/2008 ore 6:54
Torna su