23/08/2019 ore 06:19
Crolla una gru in un cantiere edile, due operai precipitano da una altezza di 15 metri e rimangono gravemente feriti
Poteva avere conseguenze ben più gravi l’incidente che si è verificato nel pomeriggio odierno in via delle Ortensie, al quartiere San Valentino di Terni. Due gli operai rimasti feriti, entrambi ternani di 49 e 31 anni, i quali se la caveranno rispettivamente in 50 e 30 giorni. L'incidente sul lavoro, è accaduto all’interno di un cantiere edile dove si stanno eseguendo lavori di ristrutturazione di un palazzo. Le esatte dinamiche rispetto a quanto accaduto sono ora al vaglio degli investigatori anche se la causa più probabile sembra essere quella di un cedimento strutturale di una delle "gambe" della gru mobile che potrebbe non avere retto al peso ed avere dunque provocato l’inclinazione del mezzo meccanico. Il cestello, a bordo del quale c'erano i due operai, è caduto da un’altezza di circa quindici metri trascinandosi dietro i due malcapitati. I soccorsi sono stati tempestivi e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del comando provinciale i quali con l’ausilio di una ulteriore gru hanno recuperato il mezzo incidentato. Oltre ai vigili, ovviamente, sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato i feriti in ospedale e gli agenti della questura. Gli operai sono stati sottoposti per accertamenti a una tac che ha comunque scongiurato l’esistenza di lesioni interne. La polizia, assieme agli ispettori della Asl, ha invece provveduto ad effettuare una serie di verifiche sul rispetto delle condizioni di sicurezza all’interno del cantiere.
23/10/2008 ore 20:51
Torna su