20/08/2019 ore 03:28
Va a caccia nel viterbese ma si "dimentica" il fucile in un campo, 47enne denunciato per omessa custodia di armi
Quella battuta di caccia se la ricorder per un bel pezzo, perch gli costata una denuncia alla Procura della Repubblica. E tutto per una banale distrazione. Che poi tanto banale non lo dal momento che il cacciatore in questione si "dimenticato" di raccogliere da terra, dove evidentemente lo aveva appoggiato prima di ripartire, il fucile. Da qui la denuncia. L'uomo, un ternano di 47 anni, era andato a caccia in provincia di Viterbo e nella fretta di tornarsene a casa si scordato di caricare il fucile che rimasto sul terreno di un fondo agricolo. A ritrovare l'arma stato il proprietario del campo che ha subito avvertito i carabinieri della Compagnia di Viterbo. Per i militari non stato difficile, grazie al numero di matricola impresso sul fucile, risalire al proprietario dell'arma a carico del quale partita la denuncia presso la Procura della repubblica di Viterbo per omessa custodia di armi da fuoco.

22/10/2008 ore 4:52
Torna su