19/11/2019 ore 18:47
Si barrica in casa, ci vogliono i pompieri e gli agenti della Volante per convicerlo a scendere con l'autoscala
Un gesto improvviso. Un colpo di testa che al momento appare ingiustificabile. Un uomo di 47 anni ha tenuto questa mattina con il fiato sospeso gli abitanti di una intera via. L'uomo, approfittando della assenza degli anziani genitori con i quali vive in un appartamento di via Galvani a Terni, ad un certo punto si barricato in casa e non ha voluto saperne di aprire l'uscio della propria abitazione a parenti e vicini di casa. Vista la resistenza dell'uomo sono stati chiamati i vigili del fuoco, che con la loro autoscala si sono piazzati proprio sotto a una delle finestre dell'abitazione "occupata". Ma l'uomo non ha voluto saperne di scendere ed a nula sono serviti nemmeno gli accorati appelli dei genitori che lo imploravano di aprire la porta. Ad un certo punto il 47enne ha chiesto l'intervento della polizia ed stato solo dopo l'arrivo di una Volante che si lasciato convincere dagli agenti a scendere. In strada ad aspettarlo, oltre ad amici, parenti, pompieri ed agenti della Volante, c'era anche un equipaggio del 118 che ha preso in consegna il poveretto il quale stato accompagnato al "Santa Maria" per essere ottoposto ad accertamenti.
11/10/2008 ore 12:54
Torna su