19/11/2019 ore 18:39
Giovane nigeriana sorpresa dai carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria: deferita in stato di libertà
Controlli serrati da parte dei carabinieri nei confronti di personaggi trovati a circolare sul territorio, nonostante avessero ricevuto in passato il cosidetto "foglio di via". Così la scorsa notte, nei pressi della stazione ferroviaria i militari della Compagnia di Terni hanno sorpreso una giovane nigeriana, nata nel 1984 e residente in una città della Lombardia. La ragazza non ha saputo spiegare i motivi della sua presenza in città ma da successive verifiche è emerso che la stessa risultava colpita da un provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Terni e per questa ragione è stata deferita in stato libertà per inosservanza della misura cautelare. Un analogo episodio si è svolto invece oggi intorno a mezzogiorno, alla perfieria di Terni dove i carabinieri della stazione di Papigno procedevano al controllo di un romano residente ad Ascoli risultato colpito dal provvedimento di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Terni. Anche per quest'ultimo scattava il deferimento in stato di libertà per inosservanza della misura di prevenzione.
9/10/2008 ore 17:22
Torna su