14/12/2019 ore 00:34
Viabilità: protocollo di intesa tra Province per la strada dell'Osteriaccia che collega l'Umbria alla Toscana
La Giunta provinciale di Terni ha approvato il protocollo d’intesa e il relativo stanziamento quale fondo di compartecipazione per la realizzazione del progetto di riqualificazione della SP “Osteriaccia” che coinvolge le Province di Terni, Perugia e Siena, i Comuni di Fabro, Città della Pieve e San Casciano dei Bagni e il Consorzio di bonifica Valdichiana. Il piano di intervento, inserito all’interno del PSR (Piano di Sviluppo Rurale) ammonta complessivamente a 330.000 euro, 208.000 finanziati dalla Regione, il restante, in parti uguali, dalle Province interessate. Oltre che sancire un rapporto istituzionale interprovinciale che supera i confini dell’Umbria, la sistemazione dell’”Osteriaccia” riveste una particolare importanza anche dal punto di vista economico-commerciale perché dà risposte certe alle attività economiche dell’area concentrate soprattutto nel settore agrituristico, ricettivo e termale, favorendo il collegamento fra aree limitrofe in grado di sviluppare concretamente virtuosi e proficui interscambi. “Sta giungendo a compimento – dicono il Presidente della Provincia, Andrea Cavicchioli, e l’Assessore provinciale alla Viabilità, Loriana Stella – un progetto che sancisce un’interessante cooperazione interistituzionale e interprovinciale soddisfacendo pienamente le più moderne concezioni di area vasta per costruire un sistema di rapporti solido fra zone limitrofe a favore dei cittadini e dello sviluppo economico complessivo, con un’infrastruttura di notevole interesse per il territorio”.
29/10/2008 ore 15:26
Torna su