19/11/2019 ore 13:27
Terni: troppi i ciclomotori in sosta selvaggia nelle vie del centro, da Tiziana Tombesi (Sdi) l'appello a intensificare i controlli
I ciclomotori invadono il centro storico. E creano problemi ai pedoni. A denunciare la critica situazione è la consigliera comunale Tiziana Tombesi (Sdi), la quale chiede che venga attuata uan maggiore sorveglianza da parte degli organi deputati. "Non bastasse una zona a traffico limitato che in certe ore diventa terra di nessuno per quanto concerne la circolazione indiscriminata di mezzi a motore di qualunque tipo - afferma La Tombesi -, il centro storico di Terni è letteralmente invaso da cicolomotori in sosta davanti a portoni, portici o in aree nelle quali costituiscono ingombro per la libera circolazione dei pedoni. Sono numerose le segnalazioni di cittadini residenti in piazza San Francesco, via Primo maggio, o in prossimità dei giardini de 'La Passeggiata' e zone limitrofe, che debbono convivere, loro malgrado, con il problema di avere difficoltà per entrare nella propria abitazione. Tra le persone c'è - continua Tiziana Tombesi - una percezione di scarsa tutela per la violazione di quelle che dovrebbero essere norme di normale convivenza. Si tratta di un problema che deriva anche dalla mancanza di adeguate aree di parcheggio, una situazione per quale occorre un impegno immediato da parte delle forze politiche. Intanto è auspicabile però anche una maggiore sorveglianza per evitare questa sosta selvaggia e gli inconvenienti quotidiani che ne derivano, nel quadro di una situazione non più tollerabile dalla cittadinanza".

6/10/2008 ore 5:13
Torna su