18/11/2019 ore 03:03
Mendicanti rumeni chiedevano l'elemosina lungo la Valnertina creando intralci al traffico: espulsi dall'Italia
Si erano messi a chiedere l’elemosina lungo la statale Valnerina, creando addirittura dei forti disagi alla circolazione. Qualcuno ha avvisato la polizia che podo dopo è giunta sul posto ed ha provveduto ad identificare i due uomini e ad allontanarli. Per i due mendicanti, uno di 33 e l’altro di 22 anni entrambi rumeni, è scattato il provvedimento di espulsione dall’Italia in quanto sul loro capo pendevano dei precedenti penali. L’operazione condotta dagli uomini della Questura di Terni rientra nell’ambito della attività di prevenzione dei reati in genere. Ad allertare la polizia sono stati alcuni automobilisti infastiditi dal modo di agire dei due mendicanti che con la loro presenza rallentavano sensibilmente il traffico lungo la statale 209 Valnerina. I due, entrambi residenti presso un campo nomadi a Ponte Mammolo (Roma), risultavano gravati da numerosi pregiudiziali di polizia e quindi venivano muniti di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Terni per tre anni. Analogo provvedimento veniva adottato nei confronti di un cittadino albanese di 22 anni, anche lui residente nella provincia di Roma, il quale è stato fermato e controllato in via Goldoni nel pomeriggio di venerdi.
4/10/2008 ore 16:19
Torna su