12/11/2019 ore 01:37
Controlli a tappeto sulla immigrazione clandestina, denunciata una prostituta nigeriana che batteva nella zona di Taizzano
Vasta operazione delle forze dell’ordine per contrastare l’immigrazione clandestina. Il bilancio parla di due persone denunciate, nove espulse dal territorio nazionale, quindici raggiunte dal provvedimento del questore di Terni di lasciare l'Italia entro cinque giorni. I controlli sono stati svolti dagli agenti dell' Ufficio Immigrazione della questura di Terni e sono stati coordinati da Moreno Fernandez. Per quanto riguarda i denunciati fanno capo a una giovane donna nigeriana che si prostituiva nella zona di Taizzano di Narni e che è stata trovata priva di documenti e del permesso di soggiorno, e ad un uomo il quale ha fornito alla polizia false generalità. Altri cittadini stranieri non in regola con le leggi sulla immigrazione sono stati rimpatriati; si tratta di due uomini di nazionalità nigeriana, tre cinesi, due marocchini, un indiano ed un bosniaco, tutti clandestini. Altre quindici persone di varie nazionalità dovranno lasciare il territorio nazionale entro cinque giorni perchè privi del permesso di soggiorno.
21/9/2008 ore 12:27
Torna su