20/11/2019 ore 20:54
Viabilità: la Marattana pronta a cambiare volto, presto nuove rotatore e il collegamento definitivo alla E/45 e al Ra.To.
Si è svolta nei giorni scorsi a Palazzo Bazzani una riunione per esaminare la progettazione preliminare riguardante l´adeguamento della SP 24 "Marattana" nel tratto di competenza dell´Amministrazione provinciale. La riunione, alla quale hanno preso parte il Presidente della Provincia, Andrea Cavicchioli, l´Assessore alla Viabilità, Loriana Stella, e il Dirigente del servizio competente, Francesco Longhi, ha tenuto anche conto di quanto già realizzato e della progettazione in corso da parte del Comune di Terni, anche al fine di presentare un elaborato organico al Cipe (Comitato interministeriale per la Programmazione economica) per ottenere la concessione delle ulteriori risorse necessarie all´esecuzione dell´opera. "L´obiettivo - precisano Cavicchioli e Stella - è quello di adeguare la strada alle nuove esigenze che stanno emergendo, tenendo conto dell´implementazione delle attività e del collegamento con la E/45 e il raccordo Terni-Orte, nonché, in prospettiva, dell´aumento del traffico dovuto anche alla piattaforma logistica e dello sviluppo di significative realtà industriali nella zona". L´intervento complessivo riguarda un tratto di circa 2 Km ed è diviso in due fasi. La prima, in collaborazione con il Comune di Terni, prevede il collegamento con la E/45, mentre la seconda riguarderà il raccordo con la piattaforma logistica. Il progetto, pari a circa 5 milioni di euro, consiste nella realizzazione di due rotatorie con il conseguente adeguamento del tratto stradale compreso fra le stesse per il collegamento con la E/45. Successivamente verranno realizzate altre rotatorie con la carreggiata a quattro corsie per consentire un miglior assorbimento e una più adeguata regimentazione del traffico e l´aumento della sicurezza per i volumi ipotizzati, risolvendo anche le problematiche già esistenti. "Verrà attivato il confronto con il Comune di Terni e la Regione - fanno sapere Presidente e Assessore - per concordare in maniera organica l´attività istituzionale e condividere gli obiettivi, tenendo conto che l´adeguamento della "Marattana" costituisce un elemento essenziale per lo sviluppo del comprensorio ternano-narnese, sulla base della logistica generale che si creerà con le nuove infrastrutture, della presenza di attività industriali di notevole livello e con la volontà degli Enti di realizzare un nuovo complesso di aree produttive che possano beneficiare di un sistema di servizi adeguato".
30/9/2008 ore 5:06
Torna su