25/09/2020 ore 12:35
Denunciato un 53enne che continuava a tenere aperto un circolo privato nonostante gli fosse stata revocata la licenza
Continuava a tenere aperto un circolo privato, nonostante gli fosse stata revocata la licenza. Per un ternano di 53 anni è così scattata una denuncia da parte dei carabinieri. L'uomo gestiva un circolo a Vasciano di Stroncone, ed è stato sorpreso dai militari a tenere aperto il circolo nonostante gli fosse stata revocata tempo addietro la autorizzazione. L'uomo è stato così denunciato per inosservanza di una ordinanza comunale con la quale era stata disposta tempo addietro la cessazione dell'attività. Nel corso di altri controlli effettuati dai carabinieri della Compagnia di Terni, un ternano di 51 anni residente a Stroncone è stato denunciato per violazione del provvedimento che lo obbligava ad essere un "sorvegliato speciale"; l'uomo aveva insomma il divieto di allontanarsi dal comune di residenza, ma non ha resistito alla tentazione di infrangerlo ed è stato beccato in flagranza di reato dai militari.Ancora nel territorio del comune di Stroncone è stato denunciato un 68enne per omessa custodia di un'arma; l'uomo nel corso di un controllo ha dichiarato di aver smarrito una pistola Beretta calibro 7,65, da qui la denuncia.
13/8/2008 ore 5:16
Torna su