13/11/2019 ore 13:29
Terni: nuovi arresti per reati legati allo spaccio, in carcere un cuoco incensurato di 43 anni ed un pregiudicato di 44
E’ lotta serrata allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri della compagnia di Terni. Dopo l’arresto dei due ternani colti in flagranza di reato mentre confezionavano all’interno della loro abitazione dosi di cocaina e spinelli, i militari hanno effettuato altri due arresti ai danni di altrettanti cittadini ternani: il primo, P.D. di 43 anni, di professione cuoco, incensurato, sorpreso ad acquistare droga a scopo di spaccio; l’altro, S.C. di 44 anni, operaio, pregiudicato, ritenuto responsabile del confezionamento e della vendita di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione personale e presso l’abitazione dell’uomo, i militari hanno rinvenuto 38 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 1000 euro in contanti, probabile frutto dell’attività illecita. Sia la cocaina che il denaro sono stati sequestrati. I due arrestati sono stati associati presso il carcere di Vocabolo Sabbione a disposizione del P.M. Raffaella Gammarota.
7/8/2008 ore 12:15
Torna su