21/11/2019 ore 21:43
Ritrovato l'anziano scomparso a Gabicce Mare, si era rifugiato in un podere di Pesaro dopo aver percorso più di 20 km a piedi
L'hanno trovato due giovani. Vivo e in buone condiizoni di salute, ma frastornato e stanco. Carlo Ferri, l'ottantenne ternano scomparso venerdi scorso a gabicce Mare dove stava trascorrendo un periodo di vacanza insieme alla moglie, è stato ritrovato la notte scorsa a Pesaro. L'uomo si era allontanato da Gabicce il pomeriggio del 26 luglio, dicendo alla moglie che sarebbe andato a fare due passi in attesa che lei si facesse sistemare i capelli dal parrucchiere. la donna era tornata in albergo e non trovando il marito si era subito preoccupata; così scattava l'allarme e le immediate ricreche da parte di tutte le forze di polizia e di squadre di volontari. Ferri aveva detto alla moglie che avrebbe fatto una passeggiata nella zona del porto e questo aveva fatto pensare a una tragedia, nel senso che si temeva che l'uomo potesse essere caduto in mare. Invece tutto è finito bene. L'anziano deve aver camminato per più di 20 chilometri, tanti separano gabicce dal luogo dove è stato ritrovato, riverso a terra, in un podere di via Condotti, nel quartiere Muraglia di Pesaro. L'uomo è stato accompagnato in ospedale da una ambulanza del 118 e sottoposto ad accertamenti. L'anziano ha detto di non ricordare come fosse finito nel luogo dove è stato ritrovato. Prestoi potrà tornare a Terni. Per i suoi famigliari è stata la fine di un incubo e tutti hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.
29/7/2008 ore 14:51
Torna su