17/10/2019 ore 22:47
Amelia: denunciato un 46enne del posto sorpreso dagli agenti della Polizia Locale a cacciare di frodo nella zona di San Giuseppe
La Polizia locale della Provincia-Nucleo specialistico Fauna e Foresta del distaccamento di Amelia, in collaborazione con le Guardie giurate volontarie di Arcicaccia e Federcaccia, ha denunciato per bracconaggio e utilizzo di mezzi di caccia non consentiti P.M., un uomo di 46 anni di Amelia, sorpreso a cacciare illegalmente cinghiali in località San Giuseppe di Amelia. L’uomo aveva realizzato una gabbia metallica in rete elettrosaldata, munita di cancello a scatto e finalizzata alla cattura fraudolenta di ungulati. L’operazione, coordinata dal Tenente Lamberto Elefante, è stata compiuta al termine di tre giorni consecutivi di appostamenti a seguito di precedenti segnalazioni, in una zona montana difficile da raggiungere e lontana da eventuali attività agricole o umane. Il bracconiere rischia sanzioni penali e pecuniarie.
25/7/2008 ore 12:10
Torna su