17/11/2019 ore 15:25
Terni-Rieti: via libera anche ai motocicli nella galleria provvisoria di Fondovalle-Nera lungo la statale Valnerina
Via libera anche alle moto sotto alla galleria provvisoria. Il Capo Compartimento Anas, Raffaele Spota, e il Direttore dei lavori per il cantiere della Terni-Rieti, Mario Liberatore, hanno comunicato al Presidente della Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli, e al Dirigente del settore Viabilità di Palazzo Bazzani, Francesco Longhi, di aver adottato una ordinanza che consente il transito ai motoveicoli all’interno della galleria di Fondovalle-Nera, variante alla ss 209 Valnerina. Il provvedimento fa seguito ai contatti intercorsi fra l’Anas e la Provincia di Terni la quale in proposito aveva formulato specifiche richieste. Il Presidente Cavicchioli ha dato atto al Capo Compartimento e al Direttore dei lavori dell’Anas della collaborazione manifestata che conferma la volontà di procedere in maniera coordinata per portare avanti i lavori di un’opera pubblica strategica come la Terni-Rieti. Provincia e Anas stanno operando, insieme agli altri soggetti interessati, affinché, nel rispetto degli elementi di sicurezza indispensabili e a seguito delle verifiche tecniche necessarie, si possa consentire l’utilizzazione della galleria di Fondovalle anche ai mezzi di trasporto fino a 18 tonnellate, così come richiesto dalle associazioni imprenditoriali di categoria. “Si continuerà ad operare- spiega il Presidente Cavicchioli – per contenere i disagi delle comunità interessate e delle attività economiche della Valnerina, con un monitoraggio costante della situazione e con la volontà di collaborare con tutti gli organismi competenti in materia. Diamo atto – conclude Cavicchioli – alle Amministrazioni comunali della Valnerina e alle popolazioni interessate del senso di responsabilità che hanno mostrato, consapevoli che si sta operando per dotare il territorio di infrastrutture di notevole interesse, con vantaggi futuri di grande rilievo”.
(Foto di archivio)
21/7/2008 ore 16:40
Torna su