19/10/2019 ore 20:04
Terni: ruba una Uno ma ha un incidente e scappa a piedi, ruba un'altra auto ma viene intercettato e arrestato dai carabineiri
Serata movimentata per un 41enne ternano che prima decide di rubare un auto in una strada del centro cittadino, poi ha un incidente ed allora scappa a piedi e ruba un’altra macchina. Alla fine viene intercettato dai carabinieri che lo hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato e ricettazione. L’episodio è accaduto ieri sera nella zona compresa tra Terni e Fratta Todina. Il 41enne aveva infatti dapprima rubato una vecchia Fiat Uno parcheggiata in una via del capoluogo, poi aveva imboccato la E/45 in direzione di Perugia. Arrivato però all’altezza dell’uscita di Fratta Todina, l’uomo ha avuto un incidente e siccome non avrebbe saputo come giustificare alle forze dell’ordine il possesso di quell’auto, se l’è data a gambe. Una fuga che è stata notata dai numerosi automobilisti di passaggio che hanno riferito l’episodio ai carabinieri della compagnia di Todi, intervenuti sul luogo dell’incidente. Nel frattempo il malvivente ternano ha rubato un’altra auto (una Lancia “Y10”) a poca distanza da dove si era verificato l’incidente. Il furto è stato subito segnalato ai carabinieri i quali hanno istituito dei posti di blocco e poco dopo, nella zona di Spina, i militari hanno intercettato l’uomo che è stato bloccato ed arrestato. Il 41enne è stato anche denunciato per guida senza patente, un documento che egli non avrebbe mai posseduto.
19/7/2008 ore 13:55
Torna su