20/08/2019 ore 03:54
Terni: in carcere per rapina, gli viene notificato un nuovo provvedimento di custodia cautelare per altri due furti a mano armata commessi in città
E’ ritenuto l’autore di due rapine compiute in città l’uomo arrestato dalla polizia e rinchiuso nel carcere di Sabbione. Gli agenti della Squadra Mobile, al termine di una intensa attività investigativa, hanno dato esecuzione all’ordine di custodia cautelare in carcere, emesso dal Gip del Tribunale di Terni Maurizio Santoloci, su richiesta del P.M. Barbara Mazzullo, nei confronti di M.P., nato a Roma e residente a Montefranco ma di fatto domiciliato a Ferentillo, poiché ritenuto responsabile di due rapine a mano armata. L’uomo sarebbe infatti l’autore del colpo fatto lo scorso 20 febbraio ai danni della banca Uunipol di via Tre Monumenti e quella del 26 marzo ai danni della banca Unicredit di via Scoglio di Quarto. Complessivamente le due rapine avevano fruttato al malvivente la somma di 7.300 euro. Tra l’altro l’uomo è stato raggiunto da questo nuovo provvedimento in carcere dove stava scontando una pena per un’altra rapina compiuta ai danni della agenzia n.12 di via Maestri del Lavoro della Carit. Così come disposto dal provvedimento di cattura, l’uomo è stato posto in regime di isolamento in attesa dell’interrogatorio da parte del Gip.
25/6/2008 ore 12:49
Torna su