21/07/2019 ore 04:05
Amelia: la Provincia ha inaugurato la caserma della Polizia Locale dove funzionerà il nuovo distaccamento
E’ stata inaugurata ad Amelia, lungo la strada provinciale “Giove-Amelia”, la nuova caserma della Polizia Locale che ospiterà il comando del Distaccamento. Hanno presenziato alla cerimonia il Presidente della Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli, l’Assessore Gianni Pelini, il Comandante del Corpo, Giampaolo Arzani, tecnici dell’Amministrazione provinciale e le massime autorità civili, militari e religiose locali. Il nuovo stabile presenta una superficie calpestabile di 184 mq e potrà ospitare 4 uffici con relativi servizi e ripostigli con cella frigorifera. La realizzazione dell’intervento, progettato da tecnici della Provincia, ha comportato un investimento complessivo di 256 mila euro. I lavori sono stati completati in 5 mesi e mezzo. “Con l’inaugurazione della nuova caserma –hanno detto il Presidente Cavicchioli e l’Assessore Pelini- la Provincia ha offerto una prova tangibile della propria volontà di essere presente in un territorio in cui intensa è l’attività svolta dalla Polizia Locale. Una presenza significativa che rappresenta un punto di riferimento certo per tutta la popolazione del comprensorio amerino E’ intenzione dell’Amministrazione –hanno aggiunto- potenziare il Corpo della Polizia Locale in termini di strutture, mezzi e risorse umane, tenendo conto dei numerosi compiti operativi alla stesso delegati anche in settori di primaria importanza, come quello dell’ambiente”. L’occasione ha consentito al Comandante Arzani di illustrare l’operato dei suoi Agenti in questa area nel corso dello scorso anno. “L’attività di vigilanza –ha detto fra l’altro- ha condotto all’effettuazione di un notevole numero di controlli nel corso dei quali sono stati rilevati numerosi illeciti, sia in materia penale che amministrativa. Nello specifico sono stati elevati 163 verbali di accertamento e contestazione di illecito amministrativo (in materia di caccia, pesca, ambiente e codice della strada) e comunicate 14 notizie di reato”. Sono stati, quindi, sottolineati i numerosi controlli effettuati nel comparto dell’ambiente, della caccia, della pesca e nel coordinamento del volontariato.
18/7/2008 ore 12:47
Torna su