21/09/2019 ore 23:27
Sabato 10 maggio assemblea del Consorzio delle Aree Industriali, si parlerà di sistemi alternativi per produrre energia
Verrà formalizzato dalle istituzioni il prossimo 10 maggio, in sede di assemblea del Consorzio per lo sviluppo delle aree industriali di Terni, Narni e Spoleto, l’orientamento inerente alla nuova disponibilità delle aree produttive di Treie di Narni già destinate all’insediamento di una centrale alimentata a metano che doveva avere l’obiettivo di sviluppare un progetto con particolare riferimento alle esigenze della TK-Ast. “Con le procedure previste dalle dinamiche del Consorzio – ha detto il Presidente della Provincia, Andrea Cavicchioli - potranno essere utilizzate le aree in questione, tenendo conto delle esigenze primarie del territorio e di progetti innovativi e di qualità che potranno essere presentati. Siamo quindi in presenza di un nuovo scenario – ha osservato Cavicchioli – che tuttavia non fa venir meno l’impegno delle istituzioni a sostegno delle iniziative concrete di TK-Ast volte ad affrontare il problema dell’approvvigionamento energetico a costi competitivi e, in ogni caso, a dotare il territorio di impianti che possano incrementare la produzione di energia anche con riferimento alle necessità delle aziende energivore e dei complessi industriali che costituiscono l’asse portante del nostro sistema produttivo. Saranno quindi prese specifiche iniziative – ha annunciato il Presidente – con tutte le istituzioni preposte e i soggetti interessati per analizzare proposte e possibilità operative e per delineare un nuovo schema programmatico diretto ad affrontare questa tematica, fondamentale per il nostro sviluppo”.
6/5/2008 ore 5:15
Torna su