18/09/2020 ore 15:48
Terni: meno gente alla Cascata delle Marmore nel ponte pasquale a causa del maltempo che ha creato molti problemi
Maltempo e pericolo di esondazione del fiume Nera condizionano i flussi turistici alla Cascata delle Marmore. Nella mattina di Pasqua a causa del pericolo di esondazione la Cascata è rimasta cautelativamente chiusa, per poi riaprire normalmente nell’orario pomeridiano. Nonostante la pioggia comunque si è registrato un movimento, nei tre giorni di sabato,domenica, lunedì di 6.256 visitatori. "Ci sono tutte le condizioni per poter recuperare nelle prossime settimane - ha detto l'assessore al Turismo Giuseppe Boccolini - e soprattutto in occasione dei ponti di aprile e maggio. La Cascata delle Marmore è una delle maggiori attrazioni dell'Umbria e dell'italia. Il sistema dei sentieri ha poi aumentato l'interesse e la permanenza dei visitatori".

25/3/2008 ore 15:35
Torna su