18/01/2020 ore 15:07
Terni: ancora un brillante intervento dell'equipe del dottor Carletti che ha operato la donna aggredita a Spoleto
Sta bene ed è fuori pericolo la giovane donna aggredita la settimana scorsa e che ha riportato, a seguito dei numerosi colpi da arma da taglio alla testa, un gravissimo trauma cranico con fratture craniche multiple ed ematomi al cervello. La giovane donna era giunta la settimana scorsa in gravissime condizioni presso l'Azienda Ospedaliera di Terni, trasferita dal pronto soccorso dell'ospedale di Spoleto e subito sottoposta ad un delicato intervento neurochirurgico d'urgenza effettuato dal responsabile della struttura complessa di neurochirurgia dr. Sandro Carletti. L'intervento, particolarmente complesso per la molteplicità delle fratture craniche e dell'estensione dell'ematoma cerebrale, è durato circa quattro ore. La paziente, al termine dell'intervento, è stata trasferita presso il reparto di rianimazione e quindi in terapia subintensiva neuochirurgica. A seguito del progressivo miglioramento delle condizioni cliniche della paziente la stessa ieri mattina è stata trasferita al reparto di degenza ordinaria di neurochirurgica. Il dr. Carletti esprime grande soddisfazione per l'esito dell'intervento in quanto attualmente le condizioni della giovane donna sono più che soddisfacenti tanto che nella giornata odierna la paziente ha ricominciato ad alimentarsi autonomamente. I medici della neurochirurgia sono ottimisti rispetto alla guarigione definitiva della paziente e confidano di dimetterla entro pochi giorni.
12/3/2008 ore 13:43
Torna su