06/08/2020 ore 14:54
Sicurezza nei cantieri: presentato dalla Confapi il primo corso di formazione regionale che servirà a formare una figura altamente specializzata
Una figura altamente specializzata nella sicurezza nei cantieri edili e di supporto per l’imprenditore, sia in ambito gestionale che organizzativo: è la finalità del primo corso di formazione regionale per “Preposto di cantiere”, promosso da Aniem-Confapi di Perugia in collaborazione con il consorzio Apiform, presentato nei giorni scorsi durante una conferenza-stampa. Il corso, che si inserisce all’interno del Progetto “Aim” ed è finanziato nell’ambito dell’iniziativa comunitaria “Equal”, per la prima volta – hanno spiegato gli organizzatori – formerà figure professionali adeguate alle grandi responsabilità di sicurezza che esistono nei cantieri, che fino ad oggi non sono mai state destinatarie di una adeguata formazione. Maurizio Zampetti, presidente di Aniem-Confapi, ha aggiunto che il corso “sarà efficace e attuale, con un percorso strutturato e completo, supportato da metodologie didattiche innovative e da docenti di prim’ordine. Grande spazio – ha proseguito - sarà dedicato all’affinamento delle competenze relazionali, indispensabili al ‘preposto’ per veicolare direttive e ‘gestire’ al meglio la squadra”. “Una formazione di qualità – ha detto il presidente di Apiform Paolo Rastelli – è fondamentale per accrescere gli standard qualitativi e la competitività delle imprese. Grande merito del corso – ha aggiunto - va alla sinergia progettuale che si è creata tra l’Aniem e la nostra agenzia formativa”. Apprezzamento è stato espresso anche da Massimiliano Presciutti, segretario generale di Fillea-Cgil, che ha parlato di “uno sforzo importante che Confapi compie nella direzione giusta, quella di accettare una sfida coraggiosa”. Secondo il sindacalista “non si tratta di un progetto formativo ‘classico’, perché pone al centro la figura del lavoratore quale motivatore di se stesso”. Il corso comprende anche un modulo tecnico. Si tratta – ha affermato Franco Brustenghi, esperto in materia di sicurezza - di un percorso organicamente definito che fornisce all’operaio edile le conoscenze e le competenze necessarie, sia per l’organizzazione e la gestione delle attività del cantiere sia per un adeguato adempimento degli obblighi e delle misure relative alla sicurezza.
19/3/2008 ore 5:20
Torna su