15/11/2019 ore 01:10
Musica: al Festival di Sanremo con Francesco Rapetti c'è anche un pezzo di Terni, il figlio di Mogol presenta stasera la sua canzone
C'è un pezzo di Terni al Festival di Sanremo. Francesco Rapetti, figlio di Mogol, si esibirà stasera sul palco dell'Ariston cantando la canzone "Come un'amante" ed avrà come tifosi speciali proprio i tantissimi ternani che lo conoscono oltre che per essere il figlio del grande autore musicale, anche perchè Francesco è vissuto nella nostra città per molti anni ed ha anche indossato la maglia della Ternana arrivando a giocare nella formazione Primavera. La carriera musicale di Francesco Rapetti è cominciata nel 2001 quando ha composto una canzone (Questo grande pasticcio) che è stata poi interpretata da Gianni Morandi ed ha raggiunto le 200.000 copie di vendita. Poco tempo tempo dopo Rapetti, insieme a Jean Charle Carbone scrive "Never too late" per la tarsmissione televisiva "Saranno Famosi" ed è subito successo: la canzone vola al primo posto in classifica, vi rimane per sei settimane e vende più di 500.000 copie e viene scelta per fare da sottofondo allo spot televisivo della Tim. Il rapporto di Rapetti con le trasmissioni tv continua e tra il 2006 ed il 2007 scrive altre canzoni per i ragazzi di "Amici". Francesco Rapetti decide di diventare cantautore e l'estate scorsa scrive una canzone soft dal titolo "Libero come un gabbiano" con la quale scala di nuovo le classifiche. Francesco è vissuto per molto tempo a Terni e qui ha conosciuto moltissime persone che stasera faranno il tifo per lui. Il fatto che sia figlio di Mogol non gli crea imbarazzi e dunque va avanti con determinazione per la sua strada. Rapetti canterà in tarda serata, dopo i Tiromancino e prima di Sergio Cammariere. In questi giorni si è sottoposto al fuoco di fila di domande dei colleghi delle radio libere spiegando il testo della sua canzone e raccontando la voglia che ha di buttarsi in questa grande avventura.
26/2/2008 ore 11:46
Torna su