26/09/2020 ore 19:29
Energie alternative: sarà una impresa narnese a realizzare in Sicilia l'impianto fotovoltaico più grande d'Europa
Al via i lavori per la realizzazione nel comune di Ciminna, in Sicilia, dell'impianto fotovoltaico piu' grande d'Europa. Energia Futura, società che opera nel settore delle energie da fonti rinnovabili, ha ricevuto infatti il via libera da parte del comune di Ciminna, in provincia di Palermo, per la realizzazione del campo fotovoltaico più grande d'Europa. La struttura sarà operativa entro la fine del 2008. L'investimento previsto e' di 40 milioni di euro e l'impianto avra' una potenza di 7.7 Mwh, equivalenti a 10 milioni di Kwh per un anno, pari al fabbisogno elettrico di circa 4 mila famiglie. Una volta in funzione, il campo consentirà di risparmiare 2 mila tonnellate di petrolio e di ridurre drasticamente l'impatto ambientale di agenti inquinanti, evitando l'emissione in atmosfera di 6 mila tonnellate/anno di anidride carbonica e di 13 mila chilogrammi/anno di ossidi di azoto (NOx). "Il progetto Ciminna - dichiara l'Amministratore Delegato di Energia Futura Massimo Fojanesi - rappresenta solo il primo passo della strategia di sviluppo di Energia Futura. Il nostro piano di investimenti, infatti, prevede nei prossimi due anni la realizzazione nel Sud Italia non solo di numerosi campi fotovoltaici, ma anche di parchi eolici e centrali di solare termodinamico, per un valore complessivo di oltre 200 milioni di Euro". L'impianto si svilupperà su una superficie di 15 ettari - pari a circa 23 campi da calcio - e vedra' l'installazione di moduli fotovoltaici in silicio, fabbricati da Energia Futura, su un terreno con originaria destinazione agricola, riconvertito all'unanimita' dal Comune di Ciminna in area ad uso industriale. "Per integrare al meglio la struttura con il paesaggio circostante -continua l'Amministratore Delegato di Energia Futura Massimo Fojanesi - stiamo lavorando con architetti, esperti paesaggisti, ad una soluzione esteticamente gradevole che prevede l'innesto di piante intorno al perimetro del campo". Per la realizzazione di questo progetto, Energia Futura, in partnership con Saladino - azienda palermitana attiva nel settore delle energie alternative - ha creato la Societa' Soemina Energeia. L'energia elettrica prodotta verra' venduta al Gestore della Rete di Trasmissione Nazionale (GSE) secondo le modalita' previste dall'autorita' per l'energia elettrica e il gas.
(Nella foto l'Amministratore Delegato di Energia Futura Massimo Fojanesi)
5/1/2008 ore 4:32
Torna su