24/02/2020 ore 03:28
Terni: Gianfranco Lamperini nominato nuovo presidente provinciale del Cesvol, Anna Fabbretti sarà la vice
Gianfranco Lamperini è il nuovo Presidente del Ce.S.Vol.-Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Terni. L'elezione è avvenuta ieri sera al termine della riunione del nuovo consiglio direttivo del Centro Servizi eletto lo scorso mercoledì 12 dicembre. Alla riunione erano presenti Bruno Andreoli, Gianfranco Lamperini, Federica Porfidi, Anna Fabbretti, Daniela Moretti, Leonardo Delogu, Roberto De Carlo, Massimo Luciani, Sandro Romildo, Franco Isidori, Miro Virili.
Assenti Enzo Di Loreto, Antonio Bravi, Fabrizio Pacifici e Valentina Galluzzi.
E' stata eletta vice-Presidente Anna Fabbretti. Componenti dell'ufficio di presidenza sono Federica Porfidi, Leonardo Delogu, Roberto De Carlo, Franco Isidori. Sia il Presidente che la vice e l'ufficio di presidenza sono stati eletti all'unanimità. La discussione che è nata all'interno del consiglio direttivo ha portato ad una unità progettuale e d'intenti, ricomponendo fratture che non erano sicuramente all'interno delle associazioni di volontariato.
Ecco la dichiarazione del neo presidente del Cesvol Gianfranco Lamperini.
“La manifestazione di volontà di dare una guida certa al Cesvol e risposte doverose e immediate sul fronte del rinnovo dei contratti per i collaboratori della struttura e per la progettazione sociale ha trovato il massimo dell'unità di intenti. Si è convenuto che obiettivo prioritario, è il far appropriare le associazioni di volontariato del dovere-diritto di essere titolari del progetto e delle politiche di indirizzo e di guida del Cesvol stesso. Il coinvolgimento delle associazioni avverrà con un uso più frequente dell'assemblea dei soci del Cesvol, ai quali verrà demandata ogni decisione sulle strategie da adottare.
La composizione della stessa presidenza nasce dalla condivisione dei requisiti per la formulazione della proposta che sono: competenze specifiche dei componenti, valorizzazione dei territori della provincia di Terni e ricomposizione delle varie anime che hanno caratterizzato l'elezione del nuovo direttivo del Cesvol. Si è ritenuto altresì importante valorizzare le risorse giovanili all'interno del Cesvol stesso, dando loro possibilità di crescita con impegno nei momenti di direzione e con un rapporto stretto che superi lo scoglio della intergenerazionalità”. Il consiglio direttivo, vista l'urgenza degli impegni, si riunirà il giorno 3 gennaio 2008.

21/12/2007 ore 4:47
Torna su