21/11/2019 ore 14:35
Terni: incendio in un silos della Thyssen Krupp di Sabbione, ma non ci sono feriti, solo lievi danni alle strutture
Nuovo incendio in un impianto della Thyssenkrupp, azienda dove lavoravano i quattro operai morti nello stabilimento di Torino. Questa volta, secondo quanto riferiscono i vigili del fuoco, a prender fuoco è stata una cappa di aspirazione, all'esterno del reparto di finitura, di una sede distaccata dell'azienda a Terni. L'incendio,che non ha provocato né feriti né danni alle strutture, e' stato immediatamente spento dai Vigili del fuoco. Lo stabilimento, che non è la sede centrale delle ex acciaierie di Terni, si trova nella zona industriale di Vocabolo Sabbione. Subito è scattato l'allarme e la paura si è impadronita dei lavoratori. Per qualche momento si è temuto il peggio, come alla Thyssenkrupp di Torino dove quattro operai sono morti ed altri tre versano in condizioni gravissime in ospedale, dopo l'incendio devastante di un reparto dell'acciaieria. L'incendio è avvenuto all'esterno del perimetro dello stabile principale dell'azienda interessando un silos destinato presumibilmente allo stoccaggio dei materiali e delle polveridella lavorazione. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco, impegnati circa 10 uomini, che in brevissimo tempo hanno domato le fiamme. Ha collaborato anche alle operazioni il personale della stessa società preposto alleattività di vigilanza, controllo e sicurezza. (da Tgcom)

14/12/2007 ore 12:55
Torna su