15/11/2019 ore 13:48
Controlli a tappeto della Guardia di Finanza: sequestrata merce contraffatta, rimpatriati clandestini e fermato un giovane con hashish
Continua l'attivitā di controllo del territorio da parte dei militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Terni. Nell'ultimo periodo sono stati sequestrati circa 50 capi di abbigliamento recanti firme contraffatte di note marche, e sono stati identificati e allontanati dal territorio nazionale tre extracomunitari privi di permesso di soggiorno e illegalmente presenti sul territorio nazionale. E' stato anche fermato un giovane ternano di 20 anni trovato in possesso di alcuni grammi di hashish destinati ad uso personale. Una delle operazioni di servizio ha riguardato il territorio di Amelia dove, a seguito di indagini legate anche al fenomeno del lavoro nero, veniva effettuato un controllo nei confronti di un cittadino di nazionalitā indiana di 37 anni che entrato sul territorio nazionale per svolgere attivitā di lavoro subordinato, non aveva poi provveduto a regolarizzare nei termini previsti la presenza sul territorio nazionale; l'uomo veniva pertanto accompagnato in Questura ed espulso. Altra operazione ha riguardato due senegalesi e un cinese trovati in possesso di oltre 50 capi di abbigliamento recanti marchi contraffatti; mentre i senegalesi venivano fermati nei pressi del mercato settimanale di Terni, il cittadino di nazionalitā cinese veniva bloccato all'uscita della stazione ferroviaria, non appena sceso dal treno proveniente da Roma. Tutti e tre venivano denunciati alla Procura della Repubblica di Terni e accompagnati in Questura per il provvedimento di espulsione. La merce sequestrata sarā oggetto di confisca da parte dello Stato con possibilitā o di essere distrutta o di essere mandata in beneficenza, all'esito del procedimento penale instaurato. Da ultimo fermato anche un giovane ternano con alcuni grammi di hashish in localitā Borgo Bovio.

4/12/2007 ore 14:59
Torna su