28/01/2020 ore 05:21
Nuovo incidente sul lavoro, trentanovenne perde la vita nei pressi di Bruxelles dove lavorava per conto di una ditta ternana
E' morto mentre stava lavorando all'interno di una azienda situata nella periferia di Bruxelles. Luigi Morelli di 39 anni, sposato e padre di un bambino di appena due anni, ha perso la vita mentre stava lavorando in un cantiere in una cittā situata a 70 chilometri da Bruxelles per conto di una ditta ternana. Stando alle poche notizie che sono trapelate sembra che il povero operaio ternano sarebbe stato travolto da un carrello o da un altro mezzo in movimento.La moglie, il titolare dell'azienda e il padre del poveretto sono partiti per il Belgio. la salma verra' rimpatriata nelle prossime ore. Anche se l'incidente si č verificato all'estero, la morte del giovane tecnico va ad allungare la lista nera della nostra regione dei decessi avvenuti nei luoghi di lavoro.
(Foto di archivio)
28/11/2007 ore 15:39
Torna su