01/10/2020 ore 05:52
Ambiente: dalla Regione 155.000 euro per la sitemazione di aree verdi e la tutela di iniziative naturalistiche
Migliorare la conoscenza, la valorizzazione, la conservazione e la tutela del bosco e della flora all’interno dei centri storici e delle località “minori” dell’Umbria attraverso interventi di manutenzione e realizzazione di giardini pubblici ed aree verdi. E’ quanto si propone un atto approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle foreste Carlo Liviantoni, che prevede contributi per 155mila euro finalizzati ad “iniziative naturalistiche” per l’annualità 2007. A beneficare dei finanziamenti tutti e 22 i soggetti che hanno fatto domanda di contributo al competente Servizio della Regione, in quanto i progetti presentati sono stati ritenuti “di comprovata validità anche rispetto agli obiettivi generali della programmazione forestale e montana regionale”. Questo il Piano di riparto delle risorse modulato in base ai preventivi presentati dagli enti locali: Monteleone di Spoleto, riqualificazione verde urbano loc.“la Croce”; Giove, interventi di mantenimento e miglioramento aree verdi del centro abitato; Perugia, creazione del giardino degli agrumi e manutenzione ”Bosco Didattico” di Ponte Felcino; Partecipanza Agraria di Castel Viscardo e Viceno, manutenzione e sistemazione del verde loc. Pinaro; Vallo di Nera, rifacimento di aree da destinare a verde pubblico; Castel Ritaldi, sistemazione area verde anfiteatro comunale; Gubbio, sistemazione aree verdi in via Verdi; Trevi, allestimento cartellonistica ambientale; Scheggia e Pascelupo, sistemazione aree verdi in loc. Pietragrossa; Castel Viscardo, sistemazione e miglioramento area a verde nel capoluogo; Sant’Anatolia di Narco, realizzazione area verde fraz. Caso; Comunità Montana “Ass. dei Comuni Trasimeno Medio Tevere” Magione, rimboschimento area pubblica in loc. San Egidio; Otricoli, sistemazione a verde attrezzato loc. Fontana Cannella; Spoleto, sistemazioni esterne nuova sede Istituto Alberghiero di Spoleto; Cerreto di Spoleto, sistemazione e miglioramento area verde di Ponte del Piano e area verde del Contado; Campello sul Clitunno, riqualificazione zona verde Fonti del Clitunno; Montefalco, sistemazione area verde loc. Casale; Bastia Umbra, miglioramento area verde pubblica in via Marconi; Ficulle, sistemazione area verde loc. Olevole; Parrano, sistemazione aree verdi pubbliche; Montecastrilli, sistemazione area verde pubblica; Sangemini, riqualificazione zone a verde.
23/10/2007 ore 0:26
Torna su