17/01/2020 ore 13:48
Viabilità: lo svincolo Perugia-Terni della E/45 riaprirà a fine ottobre, slitta invece di altri mesi il completamento delle altre rampe
Il capo compartimento Viabilità dell’Anas Umbria, Raffaele Spota, ha comunicato al Presidente della Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli, che, a causa di difficoltà di carattere tecnico e di gestione dei complessi flussi di traffico, il completamento della rampa Perugia-Terni della E45, relativa allo svincolo sulla SS n.3-Bis, previsto per la metà di questo mese, subirà un leggero slittamento al 30 ottobre. Il Presidente Cavicchioli ha inviato la comunicazione agli Assessori del Comune di Terni, Alberto Pileri, (Lavori pubblici) e Gianfranco Salvati (Traffico), al Presidente della Circoscrizione colleluna, Leo Venturi, e ai Sindaci dei Comuni interessati. “Il completamento di tutti i lavori previsti – ha affermato Cavicchioli – per gli svincoli in questione e per la viabilità di supporto è un elemento assolutamente imprescindibile per le istituzioni locali, tenendo conto del notevole supporto che le opere daranno al sistema viario interessato anche in relazione allo sviluppo infrastrutturale ed industriale che sta caratterizzando le aree produttive ternano-narnesi”.
Più problematico appare invece il completamento degli altri stralci del complesso intervento che si sta effettuando tra lo svincolo della E/45 ed il raccordo Terni-Orte. Stando ad alcune voci la fine dei lavori slitterà ancora di parecchi mesi e dunque i disagi per gli automobilisti continueranno ancora per molto tempo.
18/10/2007 ore 4:53
Torna su