14/11/2019 ore 19:57
San Gemini: tentativo di rapina all'ufficio postale, il ladro vede un'auto dei vigili giurati e abbandona l'impresa dandosi alla fuga
Una rapina solo abbozzata. Il cui autore, evidentemente, doveva essere un malvivente di bassa tacca, che si è impaurito vedendo passare un’auto di servizio dei vigili giurati, mollando tutto e dandosi alla fuga. L’originale episodio è accaduto verso le 8 di ieri mattina all’ufficio postale di Sangemini. All’arrivo dell’impiegata dell’ufficio un uomo, che sembra stesse appostato nei paraggi, è uscito allo scoperto e – pistola alla mano - ha intimato alla donna di aprire la cassaforte e di consegnargli tutto il denaro in essa contenuto. Mentre l’impiegata stava per procedere sotto la minaccia delle armi alla richiesta, davanti all’ufficio postale è transitata un’auto dei vigili giurati che procedeva a bassa velocità; un fatto questo che ha insospettito il malvivente il quale con mossa rapida ha buttato in terra la pistola ed è scappato senza avere avuto il tempo di rubare nulla. La dipendente dell’ufficio ha dato l’allarme e poco dopo sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri di Sangemini i quali hanno recuperato l’arma – rivelatasi poi una pistola giocattolo – ed avviato le indagini.
6/9/2007 ore 4:50
Torna su