20/01/2020 ore 18:09
Terni: la Asl 4 ha stipulato una convenzione con la Protezione Civile nazionale riguardo l'approvvigionamento farmaceutico
Unica azienda sanitaria in Italia, l’Asl 4 di Terni ha stipulato, nei mesi scorsi, un’importante convenzione con la Protezione Civile nazionale nel settore dell’approvvigionamento farmaceutico. Si prevede, nello specifico, che il dipartimento per l’assistenza farmaceutica dell’Asl, diretta dal dott. Fausto Bartolini, funzioni da tramite per la fornitura di farmaci, materiale sanitario e piccole attrezzature al dipartimento della Protezione Civile presso la presidenza del Consiglio dei ministri (direttore dott. Guido Bertolaso) per le emergenze sanitarie nazionali e internazionali. Altro elemento qualificante dell’accordo, la fornitura di materiale sanitario per garantire l’attività del Pma, il posto medico avanzato, una sorta di piccolo ospedale da campo dotato di tutte le attrezzature necessarie a garantire le diverse tipologie di interventi di primo livello. La struttura è composta da una tenda gonfiabile semi rigida che garantisce otto posti letto, è molto versatile e all’avanguardia, da un punto di vista strutturale e tecnologico, a livello internazionale. Il Posto medico avanzato, ideato per essere utilizzato nella prima fase delle emergenze e adatto, in particolare, per i siti più impervi dove può essere trasportato con camion e/o elicotteri, è stato presentato ufficialmente alle autorità politiche, istituzionali e militari il 2 giugno scorso in occasione della parata militare per la Festa della Repubblica. La struttura viene inoltre utilizzata anche nelle manifestazioni con grande partecipazione popolare per garantire l’assistenza sanitaria di primo livello. Il personale medico e paramedico della Protezione Civile ha seguito con il Pma anche la manifestazione di Loreto, cui è intervenuto il Santo Padre. I farmaci e tutti i materiali sanitari necessari sono stati acquisiti tramite il dipartimento per l’assistenza farmaceutica della Asl 4 di Terni. Tutto ciò è motivo di grande soddisfazione perché consente alla Asl 4 di presentarsi a pieno titolo nel palcoscenico nazionale e internazionale in tutti gli interventi di natura sanitaria alla quale la Protezione Civile partecipa. La convenzione rappresenta una prima importante forma di collaborazione tra l’Asl e la Protezione Civile che potrebbe aprire nuove forme di partecipazione. Il dipartimento per l’assistenza farmaceutica e il direttore Fausto Bartolini vengono comunque periodicamente coinvolti nel pianificare i prodotti farmaceutici da utilizzare per il Pma, quindi il prontuario dei prodotti farmaceutici per la Protezione Civile da utilizzare a livello nazionale e internazionale. La collaborazione si estende anche per gli interventi di emergenza, per organizzare le spedizioni all’estero a sostegno delle emergenze sanitarie nelle situazioni in cui la Protezione Civile è chiamata a intervenire sia direttamente che indirettamente. Il dott. Bartolini viene inoltre coinvolto anche per i corsi di formazione al personale della Protezione Civile.
20/10/2007 ore 5:41
Torna su