22/10/2019 ore 22:12
Terni: nuovo incendio ai "Prati", mentre in cittā falso allarme per i vigili del fuoco chiamati per spegnere una... pentola con del sugo bruciato
Vigili del Fuoco e forze dell'ordine al lavoro per fronteggiare anche oggi l'emergenza incendi. Dal primo pomeriggio di oggi l'ennesimo rogo si č sviluppato ai Prati di Stroncone e si č velocemente esteso, a causa del forte vento, nel bosco del Monte Macchia Lunga. Sono tuttora in corso le operazioni di spegnimento, rese difficili dalla zona particolarmente impervia, da parte dei Vigili del Fuoco e del Corpo Forestale, nonchč della Protezione Civile. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Stroncone. Intanto in mattinata un curioso episodio si č verificato in via Guazzoroni dove
intorno alle 11,15 da un appartamento situato al secondo piano del civico 7, si č sprigionato un denso fumo che ha messo in allarme tutti i residenti del palazzo i quali hanno chiamato i Vigili del Fuoco. Grande č stata la sorpresa di quest'ultimi quando, entrando nell'appartamento attraverso una finestra, hanno scoperto che a provocare tutto quel fumo altro non era che una pentola con del sugo lasciata sui fornelli troppo a lungo e che era andata a fuoco. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Terni.
24/7/2007 ore 19:45
Torna su