22/10/2019 ore 02:55
Guardia di Finanza: cambio al vertice del comando provinciale di Terni, Patrone lascia il posto al nuovo comandante Camillocci Solfaroli
Il tenente colonnello Luca Patrone lascia dopo 5 anni di permanenza il comando provinciale della Guardia di Finanza di Terni. L’ex comandante delle Fiamme Gialle rimarrà comunque in Umbria per ricoprire l’incarico di capo di Stato Maggiore presso il comando regionale Umbria della Guardia di Finanza di Perugia. A prendere il posto di Luca Patrone sarà il colonnello Domenico Solfaroli Camillocci proveniente dalla scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Ostia Lido. Il colonnello Solfaroli Camillocci, 46 anni, single, è originario de L’Aquila ma è vissuto a Rieti ed è laureato in Scienza della Sicurezza Economico Finanziaria. Arruolato presso l’Accademia del Corpo nel 1980, ha prestato servizio in qualità di comandante e di ufficiale addetto in diversi reparti dislocati nell’intera penisola, tra i quali: la Tenenza di Sciacca (Ag), il Nucleo Regionale polizia tributaria di Palermo, la Compagnia di San Benedetto del Tronto (Ap), il Nucleo Regionale polizia tributaria di Ancona, il Nucleo Regionale polizia tributaria di Milano ove ha fatto parte del pool “mani pulite”, il Nucleo Regionale polizia tributaria di Firenze, ha comandato il comando provinciale di Grosseto, e da ultimo è stato direttore dei corsi ufficiali presso la Scuola di polizia tributaria del corpo. Al tenente colonnello Patrone i saluti e gli auguri per una carriera sempre più ricca di successi da parte della nostra Redazione, mentre al neo comandante Solfaroli Camillocci il più cordiale benvenuto nella nostra provincia e l’augurio di un buon lavoro.
24/7/2007 ore 14:59
Torna su