19/10/2019 ore 20:15
Ponte San Lorenzo: pregiudicato si scaglia con il trattore contro l'auto delle guardie venatorie, arrivano i carabinieri e lo arrestano
Ha sbarrato il passo con il suo trattore alla macchina della Polizia Locale, poi andato addosso a una Panda a bordo della quale c'era una guardia venatoria e non contento ha minacciato tutti con una pistola ad aria compressa. C' voluto l'intervento di due pattuglie dei carabinieri per riportarlo a pi miti consigli, prima che gli venissero fatte scattare le manette ai polsi. Il movimentato episodio accaduto intorno alla mezzanotte di venerdi nelle campagne di Ponte San Lorenzo, nel territorio comunale di Narni. Gli agenti della Polizia Locale stavano compiendo un giro di perlustrazione in Strada di Fiaiola per controllare la presenza di cinghiali nella zona, quando da un campo sbucato un trattore che si messo di traverso davanti alla loro auto. Il conducente del mezzo agricolo ha fatto capire chiaramente le sue intenzioni minacciando verbalmente gli agenti e tentando di speronarli. Poi l'uomo, C.C. un pregiudicato di 50 anni residente nella zona, ha rivolto le sue attenzioni alla Panda che seguiva l'auto della Polizia Locale ed a bordo della quale c'era un dipendente della Provincia ed una guardia venatoria. Il pregiudicato ha puntato il muso del trattore, provvisto di due "zanche" di ferro che servono per sollevare rotoli di fieno o di paglia, contro la Panda e con dei colpi ha danneggiato la carrozzeria in pi parti ed ha sfondato il parabrezza rischiando di ferire le due persone a bordo. Non contento l'uomo tirava fuori una pistola ad aria compressa, caricata con dei piombini, e la puntava contro i presenti minacciando di sparare. L'arrivo dei carabinieri metteva fine alla drammatica situazione. L'uomo veniva bloccato e perquisito e oltre alla pistola gli venivano trovati indosso anche tre coltelli, uno dei quali a serramanico.

22/7/2007 ore 5:34
Torna su