19/07/2019 ore 01:30
Terni: incendi in tutta la provincia, a Poggiolo di Calvi dell'Umbria le fiamme hanno anche lambito alcune abitazioni, super lavoro per i vigili
Giornata infernale quella di oggi (sabato) per i vigili del fuoco di Terni che sono stati costretti a fronteggiare numerosi incendi in tutta la provincia. Il più grave quello scoppiato in località Colletarocco, lungo la provinciale n.18 Calvese tra Narni e Calvi dell’Umbria. Qui i vigili sono dovuti interventire con numerosi mezzi partiti dal comando provinciale e dal distaccamento di Amelia e nell’opera di spegnimento sono stati coadiuvati anche dagli uomini della Comunità Montana Valle del nera e Monte San Pancrazio intervenuti con le loro autobotti, altri del Corpo Forestale dello Stato, nonchè squadre di volontari. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Calvi dell'Umbria. L’incendio si è propagato su di un fronte piuttosto vasto e le fiamme sono arrivate a lambire alcune abitazioni nei pressi della frazione di Poggiolo. Nel rogo sono andati distrutti vari ettari di bosco e di terreno coltivato. Altri incendi di proporzioni più piccole si sono verificati nella zona dell’orvietano ma anche nei pressi di Moricone di Narni e di Capitone. Le cause dei roghi sono al vaglio della squadra di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco, ma in considerazione delle temperature altissime che anche oggi hanno interessato la nostra provincia, non è da escludere che all’origine degli incendi, a parte i soliti mozziconi di sigaretta gettati incautamente dal finestrino da qualche automobilista, possano esserci anche dei fenomeni di autocombustione.
21/7/2007 ore 20:26
Torna su