20/01/2020 ore 18:48
Terni: intitolata una lapide presso la stazione ferroviaria a Franco Mariani, il dipendente di Trenitalia morto sul lavoro il 6 aprile scorso
Il Sindaco di Terni Paolo Raffaelli e il Vescovo monsignor Vincenzo Paglia hanno presenziato ieri alla sobria manifestazione con cui, presso la stazione ferroviaria di Terni, è stato commemorato Franco Mariani, l’operaio di manovra morto sul lavoro il 6 aprile scorso alle soglie della pensione. Nel corso del breve e commosso incontro è stata scoperta dalla vedova, Daniela Eramo Mariani,una lapide che ricorda il sacrificio dell’operaio ternano. “Mi pare molto importante – ha detto il Sindaco in questa occasione – che proprio il 2 giugno, Festa della Repubblica fondata sul lavoro, ci si ritrovi qui a ricordare chi di lavoro è morto, chi per un diritto costituzionale e civile ha perduto la vita. E’ un impegno, che deve essere nutrito di concretezza, a rimuovere le cause delle morti sul lavoro”. Raffaelli ha poi rivolto un ringraziamento alla signora Eramo Mariani “per lo straordinario coraggio ed impegno civile, che onora tutta la nostra comunità, con cui sta conducendo una battaglia per i fondamentali diritti di sicurezza e qualità della vita.”


3/6/2007 ore 5:18
Torna su