17/02/2020 ore 03:08
Narni: molestie ad una studentessa nei pressi dell'UniversitÓ, i carabinieri stanno cercando l'uomo che ha avvicinato la ragazza in via Mazzini
Un episodio con molti lati oscuri e dagli aspetti inquietanti. Partiamo dalla denuncia per molestie che una ragazza di 19 anni, originaria della Basilicata ma per ragioni di studio domiciliata a Narni, ha presentato ai carabinieri. La giovane, due mattine fa, ha dichiarato ai militari che mentre si stava recando all'universitÓ presso la sede di piazza Marzio, transitando lungo via Mazzini Ŕ stata avvicinata da un uomo sulla cinquantina, distinto e vestito bene. L'uomo le avrebbe dapprima rivolto dei complimenti poi le sue avances si sarebbero fatte sempre pi¨ audaci tanto che ad un certo punto ha preso la ragazza per un braccio e l'avrebbe invitata a seguirlo. In quel momento lungo la via non passava quasi nessuno, ma la ragazza ha avuto la prontezza di riflessi di divincolarsi dalla presa e di mettersi a correre verso la piazza dell'universitÓ in cerca di aiuto, mentre l'uomo si allontanava dalla parte opposta. La giovane lucana, in preda ad un comprensibile shock, ha raccontato quello che le era appena capitato a qualche amica e ad altri studenti universitari e questi le hanno suggerito di riferire tutto ai carabinieri. Cosa che la ragazza ha fatto immediatamente, tanto che qualche istante dopo una pattuglia Ŕ arrivata in piazza Marzio ed ha raccolto la deposizione della giovane. Poi i militari hanno compiuto vari giri di perlustrazione per vedere, in base alla dettagliata descrizione fornita dalla studentessa, di rintracciare l'uomo che l'aveva molestata. Ma le ricerche hanno dato esito negativo e quel distinto signore, dall'aria di persona per bene, sembrava essersi volatilizzato. I carabinieri sono entrati anche dentro a molti bar e ad altri esercizi pubblici, chiedendo ai proprietari se avevano notato l'uomo, ma non c'Ŕ stato nulla da fare. La ragazza, che ha poi sporto denuncia per le molestie ricevute, avrebbe riferito ai carabinieri che nei giorni precedenti l'episodio, aveva notato un'auto con un signore di una certa etÓ a bordo che poteva essere lo stesso delle molestie. L'uomo avrebbe insomma seguito per qualche giorno la giovane, prima di decidere di avvicinarla e di tentare l'approccio.
10/5/2007 ore 6:55
Torna su