26/09/2020 ore 05:05
Terni: quattro minorenni sorpresi dalla polizia mentre tirano sassi e pietre contro i vetri del grattacielo del "Tulipano"
Intenso lavoro nell’ultimo fine settimana per gli agenti della Squadra Volante e della Polizia Stradale di Terni. I controlli sul territorio hanno portato alla verifica di 110 veicoli e all’identificazione di 210 persone. L’attività di prevenzione è stata eseguita in varie zone della città e della periferia già interessate da fenomeni di microcriminalità. Quattro minorenni sono stati sorpresi dai poliziotti mentre erano intenti a lanciare pietre e sassi contro le finestre del “Tulipano”, l’enorme costruzione situata nella zona di Ponte Le Cave. I giovani, diciassettenni e tutti residenti a Terni, si erano inventati un “passatempo” alternativo per il loro sabato sera ed avevano cominciato a distruggere i vetri delle finestre poste ai primi piani del grattacielo e l’arrivo dei poliziotti li ha colti di sorpresa. Per loro è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Perugia e sono stati accompagnati in Questura dove poco dopo sono stati raggiunti dai rispettivi genitori ai quali sono stati “riconsegnati”.
8/5/2007 ore 4:28
Torna su