19/10/2019 ore 19:14
Amelia: arrestati un uomo e una donna che viaggiavano sul Ra.T.O., erano in possesso di cocaina e hashish
Li hanno bloccati qualche sera fa mentre viaggiavano a bordo della loro automobile lungo il raccordo Terni-Orte. I due, un uomo e una donna di Amelia, conviventi, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due stavano percorrendo il raccordo quando, giunti all’altezza dello svincolo per Amelia, a seguito dell’intimazione dell’alt dei carabinieri del Nucleo Radiomobile che stavano eseguendo un posto di controllo alla circolazione stradale, rallentavano la marcia lanciando dal finestrino un oggetto di piccole dimensioni. I carabinieri, insospettiti, bloccavano i due ed accertavano che l’oggetto buttato a terra non era altro che un involucro di cellophane contenente 5 grammi circa di cocaina. Ritenendo di poter rinvenire ulteriore stupefacente i carabinieri eseguivano una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dove i due risiedono ad Amelia. La ricerca permetteva di rinvenire occultati in un armadio 350 grammi di hashish suddivisi in tre pezzi, 46.000 euro in contanti e materiale per la pesatura ed il confezionamento delle dosi. L’uomo C.B. di 32 anni originario di Orvieto, in attesa di occupazione, con alcune segnalazioni per uso personale di sostanze stupefacenti e la donna S. S. di 33 anni, amerina, incensurata, si trovano ora ristretti nel carcere di Sabbione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Veniva inoltre posto sotto sequestro vario materiale (saldatrici, caricabatterie, tosaerba, trapani, frullini, martelli pneumatici ecc.), rinvenuto all’interno di un annesso agricolo, per il quale sono in corso accertamenti per verificarne la provenienza.
5/4/2007 ore 5:20
Torna su