21/11/2019 ore 02:10
Terni: va avanti l'iter per la realizzazione della Multiutility provinciale, il progetto ribadito dal Comitato promotore
Si è svolta presso l’Ufficio di Presidenza di Palazzo Bazzani, tra il Presidente della Provincia, Andrea Cavicchioli, l’Assessore alle “Riforme Istituzionali”, Fabio Paparelli, ed i dirigenti dell’Ente preposti per una verifica del lavoro svolto per la predisposizione del bando per l’individuazione dell’advisor per tutti gli adempimenti che riguardano la costituzione della “Multiutility provinciale”. Infatti il Comitato promotore appositamente costituito, a seguito delle delibere di adesione da parte della stragrande maggioranza dei Comuni del territorio provinciale, coordinato dal Presidente Cavicchioli e composto dai Sindaci dei Comuni di Terni, Orvieto, Narni, Amelia e San Gemini (in rappresentanza dei piccoli Comuni), ha dato mandato ad un gruppo di lavoro tecnico-amministrativo di predisporre il bando sulla base degli indirizzi già deliberati dai Comuni per l’elaborazione del piano industriale, dello statuto, dei patti parasociali e degli altri elementi stabiliti nella piattaforma già condivisa, nel rispetto della normativa applicabile. I tecnici preposti hanno illustrato il lavoro svolto ed hanno comunicato di poterlo completare entro i prossimi 15 giorni. Successivamente il Presidente della Provincia convocherà il Comitato promotore per l’analisi degli atti predisposti e per gli adempimenti conseguenti e l’assemblea dei Sindaci dei Comuni che hanno aderito per le opportune valutazioni. “E’ intenzione di tutti gli Enti locali coinvolti -hanno affermato al termine dell’incontro il Presidente Cavicchioli e l’Assessore Paparelli- procedere con determinazione nel percorso individuato, al fine di dotare il territorio provinciale di un riferimento operativo unitario in settori determinanti per lo sviluppo e per la generalità degli utenti”.

10/4/2007 ore 6:32
Torna su