24/09/2020 ore 06:14
Narni Scalo: esplode appartamento a pochi metri dalle scuole superiori, feriti lievemente i due inquilini, gravi danni alla casa
Tragedia sfiorata questa mattina a Narni Scalo dove a causa di una probabile fuga di gas è avvenuta una esplosione all’interno di un appartamento situato al primo piano di un palazzina di via della Libertà. Lo scoppio ha provocato due feriti lievi, un uomo di 69 anni ed una donna di 70, che abitavano nell’abitazione dove è avvenuto l’incidente. Lo scoppio è avvenuto intorno alle 7,45 e il caso ha voluto che in quel mentre una pattuglia dei carabinieri di Narni scalo si trovasse a transitare nei pressi. I militari non hanno avuto esitazioni: hanno sfondato la porta dell’appartamento e hanno portato l’uomo all’esterno. Poi hanno fatto uscire anche la moglie che era nella camera da letto. Sul posto si sono portate squadre di vigili del fuoco e delle ambulanze; sono intervenuti anche gli uomini della Protezione Civile di Narni. L’appartamento è stato subito isolato e sono state fatte evacuare anche le persone che abitavano al piano terra della palazzina. Grossi danni sono stati riportati dall’abitazione dove è avvenuto lo scoppio: soffitto e tetto sono andati parzialmente distrutti, in particolare nella zona dove si trovava la cucina. Lievi danni sono stati riscontrati anche nelle altre stanze. Sulle cause dell’esplosione indagano i vigili del fuoco, ma dalle prime ricostruzioni sembra che a provocare la deflagrazione sia stata una fuga di gas, avvenuta mentre il 69enne si stava accingendo a prepararsi un caffè in cucina.
8/2/2007 ore 13:50
Torna su