22/11/2019 ore 23:58
Terni: da mercoledi 31 gennaio a sabato 3 febbraio a Palazzo Gazzoli torna "Contrometraggi"
Sono ben 53 i cortometraggi che verranno proiettati nell’ambito della quinta edizione della rassegna non competitiva di cortometraggi “Contrometraggi”, che si terrà dal 31 gennaio al 3 febbraio a Terni. La regia dell’evento, anche quest’anno, è dell’associazione di volontariato culturale “Contromano”, nata nel 2002 per volontà del presidente, Angelo Ferrantini con la finalità di promuovere non solo la diffusione dei corti tramite rassegne, ma anche la loro produzione all’interno dell’associazione stessa, dando ai soci la possibilità di usare le proprie attrezzature per realizzare opere amatoriali. La manifestazione si svolgerà nella “Sala Blu” di Palazzo Gazzoli, in via del Teatro Romano, da mercoledi 31 gennaio a sabato 3 febbraio, ogni sera a cominciare dalle 21 e con ingresso gratuito. Le opere arrivate sono ben 53, un numero elevato che non si era mai registrato nella storia della rassegna. E per il primo anno, i corti giunti da Roma, sono di più di quelli realizzati a Terni. Le opere sono arrivate da tutta Italia, dalla Lombardia alla Sicilia, giungono soprattutto da piccoli centri abitati, a testimonianza di una presenza viva di piccoli amatori cinematografici, spesso giovani, che vanno ad affiancarsi ai prodotti dell’industria cinematografica. La scelta di mantenere la rassegna non competitiva e priva di selezione rispecchia lo spirito dell’associazione, ovvero quello di divulgare il più possibile il cortometraggio come forma espressiva, senza avere la pretesa di giudicare in pubblico le opere pervenute.

29/1/2007 ore 5:33
Torna su