21/11/2019 ore 07:38
Terni: Questore e Sindaco annunciano un potenziamento dei controlli sul territorio per il periodo delle festività natalizie
Si chiama "Operazione Natale sicuro" ed è quella che la questura di Terni, in collaborazione con il Comune, attuerà durante il periodo delle festività natalizie. I termini della operazione sono stati illustrati alla stampa dal sindaco Paolo Raffaelli e dal Questore Gianfranco Urti. All’incontro erano presenti anche i dirigenti della Squadra Mobile Luca Sarcoli, e della Squadra Volante Francesco Petitti, oltre ai rappresentanti di quattro sindacati di polizia e i presidenti delle nove Circoscrizioni. Il Questore Urti ha detto di aver chiesto e ottenuto dalla Sezione Anticrimine del Ministero dell'Interno nuclei specializzati di rinforzo per il controllo del territorio. Essi pattuglieranno la città, in modo particolare nelle ore notturne, vigileranno sugli obiettivi sensibili come fabbriche e depositi di aziende e quindi controlleranno con particolare attenzione le zone industriali ed artigianali della città. Il Questore ha anche precisato che collaboreranno con la polizia di Stato anche i Vigili Urbani, in funzione di una sinergia alla quale il sindaco Raffaelli ha dato il massimo appoggio. Il Questore ha anche riferito di aver fatto allestire all'ingresso della Questura un grande albero di Natale, che viene visitato in questi giorni da molte persone e anche da molti figli di cittadini extracomunitari, ai quali sono stati offerti doni. Altre iniziative umanitarie vedranno i poliziotti di quartiere, il giorno di Natale, vestiti da Babbo Natale che si recheranno nel reparto pediatrico dell'ospedale per portare doni ai piccoli degenti.

20/12/2006 ore 5:21
Torna su