19/11/2019 ore 18:55
Terni: arrestati i due presunti autori della rapina compiuta un mese fa ai danni dell'ufficio postale di via Monterotondo
La squadra mobile della Questura di Terni ha arrestato i due presunti autori della rapina compiuta lo scorso 14 novembre presso l'ufficio postale di via Monterotondo, nella zona di San valentino. Gli arresti sono avvenuti in collaborazione tra la Questura ternana ed il commissariato di Foligno, ed ha interessato un uomo di 44 anni e un 32enne residente a Trevi. Entrambi devono rispondere del reato di rapina aggravata. Come si ricorderà la rapina venne perpetrata ai danni dell’ufficio postale di via Monterotondo, nei pressi di via San Valentino a pochi metri dalla trafficatissima via Di Vittorio. Qui due uomini, uno dei quali incappucciato e l’altro a volto scoperto, armati di pistola e con fare deciso, erano entrati intorno alle 13 del 14 novembre minacciando tutti di stare fermi e di non tentare di reagire. All’interno dell’ufficio in quel momento si trovavano cinque impiegati e una decina di clienti. I banditi avevano agito in modo velocissimo e minacciando i dipendenti con le pistole si erano fatti consegnare tutto il denaro contenuto nelle casse, circa 2.000 euro, poi erano scappati. Pare che ad aspettarli, alla guida di un automobile con il motore acceso, ci fosse un complice. L’allarme era scattato subito dopo la fuga dei malviventi e sul posto si erano portate pattuglie della Squadra Volante e della Mobile, unitamente al personale della Polizia Scientifica che aveva iniziato le indagini. Grazie anche ai filmati registrati dalla telecamera a circuito chiuso installato dentro all'ufficio postale, è stato possibile proseguire nelle attività investigativa che ha portato all'arresto dei due trevani.

14/12/2006 ore 15:16
Torna su