28/11/2020 ore 12:44
Il ministro Mussi promette investimenti per il Distretto Tecnologico dell'Umbria, il sindaco Raffaelli guarda ai benefici che ne deriveranno per Terni
Fabio Mussi, Ministro dell’Università e della Ricerca, in visita ieri in Umbria ha promesso di impegnarsi per fare in modo che i 17 milioni di euro che devono arrivare per il distretto tecnologico arrivino. Il ministro ha dapprima ascoltato la relazione dove venivano illustrati gli scopi del distretto e come esso dovrebbe essere strutturato e poi ha formulato parole ottimistiche riguardo il progetto. “L’iniziativa mi pare buona. Si tratta di trovare le risorse necessarie per poterla attuare, ma sono sicuro che ce la faremo”. Il sindaco di Terni Paolo Raffaelli ha accolto con soddisfazione le parole di Mussi. "E’ molto positiva la conferma, da parte del Ministro – ha detto il sindaco di Terni -, degli impegni di investimento del Governo per il finanziamento del Distretto Tecnologico umbro. L’apprezzamento del Ministro per il profilo di contenuti e di governance della nostra agenzia tecnologica - ha sottolineato Raffaelli - è il fondamento di una seria conferma degli impegni da parte sua. Giudico assai positive anche le dichiarazioni di merito di Mussi rispetto all’Ateneo multicampus umbro e alla qualità del decentramento universitario nella Conca ternana. Lo stop alla frammentazione dell’Università pronunciato chiaramente dal Ministro non riguarda, evidentemente, le nostre esperienze solide e strutturate. Negli altri incontri della giornata avremo modo di approfondire la definizione di impegni e percorsi per il consolidamento del sistema universitario della provincia di Terni".
5/12/2006 ore 11:23
Torna su