24/09/2020 ore 05:44
Controlli delle forze dell'ordine nel week-end, nella rete sono caduti stranieri irregolari e minorenni che stavano rubando parti di un ciclomotore
Le forze dell’ordine, coordinate dal Questore di Terni e sulla base di uno specifico piano di controllo straordinario del territorio, concordato anche con il Sindaco Paolo Raffaelli e con le associazioni di categoria hanno attuato nel corso dell’ultimo week-end controlli a tappeto mirati alla prevenzione dei reati nelle zone del centro quanto nella periferia. Alla fine nella rete sono caduti immancabilmente alcuni malfattori: tre stranieri trovati sprovvisti di permesso di soggiorno e quindi muniti di decreto del Questore a lasciare il territorio nazionale, due minorenni (di origine straniera) sorpresi a rubare pezzi da un ciclomotore ed un ucraino trovato in possesso di uno stereo rubato. Tra venerdi e ieri sono stati effettuati numerosi controlli per la prevenzione dei furti nelle zone industriali di Maratta e Sabbione ed un’attenta vigilanza delle zona centrale della città, finalizzata alla prevenzione degli atti di vandalismo. In particolare, nella notte tra venerdi 28 e sabato 29 ottobre sono stati effettuati mirati servizi di prevenzione delle cosiddette “stragi del sabato sera” nelle aree interessate al transito di giovani in uscita dai locali notturni, al fine di prevenire che gli stessi potessero mettersi alla guida in stato di ebbrezza. Nel corso dei servizi sono state controllate 191 autoveicoli e 377 persone ed elevate alcune contravvenzioni al Codice della Strada. Agenti della Squadra Volante hanno inoltre deferito all’autorità giudiziaria due minori stranieri, sorpresi nella notte, in via Fratelli Cervi mentre asportavano alcune parti di un ciclomotore. Gli stranieri sono stati trovati in possesso di due cacciaviti ed alcune modanature asportate da altri ciclomotori parcheggiati nella zona. Un altro ucraino, è stato deferito alla locale Autorità Giudiziaria, in quanto trovato in possesso di uno stereo, risultato compendio di furto. Nel corso della stessa nottata, la polizia è intervenuta nei pressi di un pub del centro cittadino per una rissa, sul posto trovava un giovane rumeno che asseriva di essere stato aggredito e malmenato da alcuni suoi connazionali.
30/10/2006 ore 5:25
Torna su