19/07/2019 ore 01:18
Educazione e sicurezza stradale, un protocollo d'intesa tra la Provincia di Terni, l'Aci e le associazioni dei consumatori
La Provincia di Terni, l’Aci e le Associazioni dei consumatori stipuleranno un protocollo d’intesa per dar vita ad una collaborazione finalizzata all’educazione stradale, alla sicurezza e alla salvaguardia ambientale, nell’ambito delle attività di Agenda 21 Locale. L’iniziativa è stata decisa al termine di un incontro svoltosi tra l’Assessore provinciale al Traffico e alla Mobilità, Giampaolo Antoniella, i rappresentanti dell’Aci di Terni, di Federconsumatori, Adiconsum e Adoc ed Evimiro Crisostomi, responsabile dell’Agenda 21 Locale. Aci ed Associazioni dei Consumatori hanno formulato una serie di proposte per l’attuazione, sull’intero territorio provinciale, di efficaci e moderne politiche di intervento nei settori della sicurezza stradale e della crescita di un’educazione alla mobilità nell’ambito della salvaguardia ambientale. All’Assessore Antoniella è stato inoltre chiesto di adoperarsi, anche verso la Prefettura di Terni, per giungere ad un uso corretto degli autovelox la cui gestione è da ricondurre in capo alla Polizia Stradale. Dando rassicurazioni sull’inserimento di Aci e Consumatori all’interno di Agenda 21 Locale, l’Assessore Antoniella, facendo riferimento anche al Piano provinciale di Sostenibilità, ha sottolineato l’importanza di un rapporto costruttivo con questi soggetti, anche alla luce della “Giornata Regionale per la Sicurezza Stradale” in programma il prossimo 10 novembre.

16/10/2006 ore 15:21
Torna su